I cookies servono a migliorare e ottimizzare l'esperienza offerta all'utente mentre visita questo sito. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies di questo sito.
Come usiamo i cookies?
Centro Olistico Alta Pusteria

L'oblio dell'homo sapiens sapiens

Dott. Roberto Slaviero

"Verrà un giorno che l'uomo si sveglierà dall'oblio e finalmente comprenderà chi è veramente e a chi ha ceduto le redini della sua esistenza;
a una mente fallace, menzognera che lo rende e lo tiene schiavo. L'uomo non ha limiti e quando se ne renderà conto, sarà libero anche qui, in questo mondo"
GIORDANO BRUNO Bruciato al rogo dalla Chiesa Cattolica nel 1600.

Cos'è esattamente l'oblio, vediamo le definizioni enciclopediche: Dimenticanza, intesa come fenomeno non temporaneo, uno stato più o meno duraturo, uno stato di abbandono del pensiero e del sentimento. Nella Mitologia il concetto è associato al fiume Lete che conduce all'oltretomba, nel quale dovevano bere le anime dei defunti per cancellare i ricordi della vita terrena.

Il grande filosofo greco Platone afferma che le nostre conoscenze non derivano dall'esperienza, ma si basano su forme e modelli geometrici, che non esistono nella realtà fenomenica quotidiana, ma esistono come modelli matematici che lui chiama IDEE.

Tali Idee esistono nell'Iperuranio, luogo dove le anime dei defunti ne possono attingere per poi reincarnarsi in una vita successiva e coloro che riusciranno a contemplare per più tempo l'Iperuranio si reincarneranno con più saggezza e sapienza.

Chi si reincarna senza aver appreso molte delle Idee è più soggetto all'oblio, all'ignoranza, alla dimenticanza, che li farà scambiare le apparenze sensibli per la vera realtà. Questo il grande Platone!

Allora , possiamo supporre che la coscienza, la fiammella immortale, il fiume della continua creazione sia presente in natura, nei mondi a noi invisibili ed anche in ognuno di noi, solo che la maggior parte dell Homo sapiens lo ha dimenticato, vive nell'oblio, nella sofferenza e nella paura della morte, anziche’nell'amore e nella felicità.

Facciamo un passo indietro e vediamo le recenti scoperte dell'astrofisica e della fisica quantistica.

Due cose risaltano immediatamente;

Il nostro occhio e quindi anche i nostri telescopi vedono circa il 4 % della realtà, il resto viene chiamata "materia oscura”, nel senso che noi non percepiamo nulla di ciò che potrebbe trovarvisi, perchè i nostri sensi sono estremamente limitati.

Pochi anni fa nel centro sperimentale CERN di Ginevra sono stati isolati dei messaggeri di materia, i cosidetti BOSONI, il W+, Z° , W-, che hanno una massa 100 volte maggiore di un protone(H+), ovvero di un atomo di idrogeno senza elettrone, la particella più semplice della scala degli elementi chimici.

Quello che noi vediamo non sono i BOSONI ma sono i FOTONI, cioe’ i messaggeri della luce elettromagnetica, che sono particelle prive di massa che ci trasmettono le immagini della nostra realtà.

I Fotoni ci trasmettono le immagini del 4% della massa presente nel cosmo, quindi stiamo parlando quasi del nulla, mi pare. Al contrario i Bosoni, che noi non vediamo, sono praticamente i componenti essenziali della materia, compresa la nostra, e dell'energia dell'universo.

Probabilmente questi Bosoni sono l'espressione della Forza nucleare debole, che e’, a differenza di quella forte e distruttiva, la forza vitale che è presente nella natura e nel cosmo, ovvero l'Altra Luce come la chiamava Giordano Bruno, forse il Regno dei Cieli che è dentro di voi e non fuori di voi, cosi diceva Gesu’.

"Un sol Governo, l'Amore, unisce infiniti mondi" afferma Bruno. Cominciamo a capire che viviamo nei tempi in cui la scienza, quella vera e non sottoposta a controlli ed inganni dei potenti, si accosta e conferma le parole dei grandi messaggeri cosmici dei tempi passati. La Terra ha vissuto migliaia di anni di inganni, per il solito giochetto del potere, per mantenere la massa nell'ignoranza, per comandare col"dividi et impera”, nella politica, nelle religioni, nel pensiero. Ai giorni nostri la storiella continua, anzi sta raggiungendo il culmine nella mistificazione e nell'inganno nei confronti del genere umano. Facciamo un esempio calzante ai nostri tempi qui in Europa.

È 6 anni che parliamo di crisi economica e assistiamo in Italia ad un aumento delle persone ridotte alla soglia della povertà , di circa 5 milioni in più rispetto al 2008, dati da post guerra.
Contiamo inoltre i disoccupati creatisi in questi anni, i suicidi di imprenditori o gente disperata che ha perso casa, lavoro, famiglia etc.

E tutto questo perche?

Essenzialmente perchè hanno introdotto in Italia misure atte a ridurre il debito pubblico, che, nella mal gestione di chi ha retto il nostro paese negli ultimi 40 anni, ha prodotto un passivo di oltre 2000 miliardi di Euro, moneta tra l'altro introdotta poco più di una decina di anni orsono. In pochi anni si sta abbattendo una scure su stato sociale, pensioni, salari, con tagli che stanno diffondendo un malessere generale, creando depressione e gravi tensioni sociali.

DOMANDA: Il debito pubblico è forse diminuito in seguito a tali interventi? NO, anzi continua a salire, giorno dopo giorno nonostante aumenti di tasse, tagli etc. E allora, dov è l'inganno! Credo ve ne siano tanti ma il peggiore è uno, ossia: CHI è CHE STAMPA IL DENARO?

In Italia fino a pochi anni fa stampava moneta la Zecca di Stato, quindi noi, il popolo italiano sovrano.

Oggi la moneta la stampa la BCE, una banca privata, che ha comunque in seno rappresentanti di ogni banca centrale nazionale, che ha sostituito le varie Zecche di Stato nella creazione della moneta comune europea, (ovvero, è stata delegata dagli Stati membri alla stampa della Moneta).

Tale banca presta denaro anche agli Stati e chiede logicamente interessi per i prestiti fatti. Quindi siamo al paradosso che Stati, un tempo sovrani, chiedono denaro a privati, arricchendo singole persone o società che dir si voglia.

Infatti la Banca d'Italia è in mano per oltre il 90% del capitale a soggetti privati non istituzionali. Negli Usa più o meno è uguale da oltre 100 anni, la Fed, banca privata, stampa per delega denaro per gli Usa; tra l'altro il primo contratto stipulato con il governo Usa è decaduto dopo cento anni, sapete quando? Il 21.12.2012, strane coincidenze!!

Un famoso Rockfeller o Rotschild, non ricordo bene, già nel 19.mo secolo diceva, datemi la stampa della moneta e io comando e controllo i governi, e cosi accadde. Nel nostro caso, in nome di una stabilità inflazionistica e di bilancio, il sistema bancario Euro- Unione Europea, mantenendo vergognosamente fiscalità diverse da Stato a Stato nell'Unione e favorendo quindi inizialmente molte delocalizzazioni aziendali per tassazioni agevolate, ha impoverito milioni di persone, arricchendone poche migliaia, ha creato disuguaglianze notevoli, ha fatto fallire imprese e Stati per poi impossessarsene attraverso il commissariamento, vedi Grecia , e il peggio ha da venire, anche per la bella ed amata Penisola.

Svizzera e Inghilterra non hanno adottato l Euro, ma guarda un po’, come mai?!!!

La gente non capisce il problema e continua, sotto il tam tam dei media in mano ai gruppi di potere dominanti , a delegare potere sempre a coloro i quali, magari figli o amici degli amici o nipotini, sono stati complici da oltre trent'anni di questa vergognosa svendita della sovranità nazionale, iniziata con le famose privatizzazioni, che hanno tolto tra l'altro anche il controllo della Stato nella Banca d'Italia, ovvero quello strumento attraverso il quale si comanda l'emissione della moneta pubblica. Al tempo si diceva Efficienza, ci vuole Efficienza, Concorrenza per migliorare i servizi, altro che controllo dello Stato! I risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Più OBLIO di cosi non si puo’, più mancanza di razio non si può!

In tempi di crisi non bisogna risparmiare, bisogna investire, fare debito, creare infrastrutture e posti di lavoro e questo deve farlo lo Stato!! Ma lo Stato non esiste piu’, è stato di fatto risucchiato dalle potentissime Corporation private che gestiscono da dietro alle quinte, parzialmente occultate, Stati, banche, informazione e lavoro e che continuano a propugnare guerre per vendere armi e creare disaccordi, per separare e dividere, per mantenerci nel dolore, per non farci assaporare le bellezza dell'amore per la natura ed i propri simili.

Da quando la stampa della moneta è stata scorporata dal possesso delle riserve d'oro, ossia da quando non c'è più un rapporto tra quanta moneta una nazione può stampare, avendo come garanzia le proprie riserve auree, la Bce o Fed ad esempio, possono stampare quanta moneta vogliono senza alcun controllo.

È chiaro che più si stampa e meno vale il denaro, con qualche eccezione che poi vedremo, ma chi se ne frega se il denaro si svaluta quando c'è di mezzo la povertà!

Forse all'operaio che non tira a fine mese interessa sapere che la Lira o l'Euro ha un valore potente nel mondo, o che purtroppo non potrà più andare in vacanza all'estero, se mai ci fosse andato? È chiaro che il valore di potere del denaro interessa solo a chi ne ha tanti e ne vuole sempre di più!

I soliti pochi quattro gatti che da migliaia di anni controllano le masse e arricchiscono le proprie dinastie! Vi siete mai chiesti perchè i soldi usati per il commercio di droga o per il riciclaggio, od insomma tutto il denaro non contabilizzato, che qualcuno dice essere superiore a tutto il Pil ufficiale contabilizzato dell'intero pianeta, non crea svalutazione delle monete? Eppure verranno usati euro o dollari od altre valute per le transazioni non ufficiali, giusto. E non succede niente , non si svaluta nulla di questa enorme massa monetaria in circolazione. PERCHE ALLORA? Perchè quando vogliono, solo con i famosi Spread, fanno saltare governi?

Perchè è tutto virtuale in realtà, è tutto scritto solo su dei file in un computer e l'obbiettivo di questi signori è togliere ulteriormente l'uso del contante, cosi possono fare ancora di più quello che vogliono.

È lo Stato in realtà , che è debitore verso noi cittadini, che siamo il vero Stato, non verso banche o soggetti privati. è il nostro lavoro, il nostro pensiero, le nostre relazioni sociali, la nostra essenza di esseri viventi che hanno permesso a questo mostro mal amministrato di esistere e crescere.

È lui, questo apparato ormai incontrollabile chiamato Stato, che ormai è spesso contro il cittadino e i suoi diritti elementari sanciti dalla Costituzione, e’lui che deve ridarci i soldi e non viceversa, per poi girarli a banche o soggetti privati.

Il debito uno Stato, se vuole può azzerarlo e questa non è demagogia poichè in passato è già avvenuto varie volte, anche nella Roma imperiale. Notizia recente che deve far riflettere è che la potente Germania si prepara ad emettere BTP a tasso 0%, cioè stampa praticamente moneta, non vi sono infatti interessi da pagare. In tal modo riuscirà a ripagarsi il proprio debito o comunque avrà denaro non sottoposto ad interessi per fare scuole ospedali e via dicendo. Direi quindi che con questa mossa la Germania getta l’esperimento Euro alle ortiche.

E i nostri sapienti reggenti che fanno? Per poter prendere decisioni strategiche , lo Stato deve essere sovrano, non deve essere una colonia straniera, sono i cittadini che devono comandare e decidere, ed infatti guardate cosa hanno fatto col Senato della Repubblica, uno scempio, un altro carrozzone non eletto dal Popolo per spartirsi soldi e potere. Se volevano sburocratizzare potevano chiuderlo, una Camera è più che sufficiente ed invece no;

nel frattempo il debito aumenta giorno dopo giorno, tic-tac tic-tac. Ma ai politici- burocrati forse danno fastidio i cittadini, quei rompipalle che chiedono giustizia, ma chi sono quegli stupidi vermiciattoli?

Tornando al denaro e lasciando perdere la nostra politica, cosa rappresenta il Denaro: il Denaro è un mezzo di scambio, non è la Verità , non è l'essenza della vita, non è il Dio in terra, è un pezzo di carta a cui danno un valore di 10, 100, 500, ma in realtà costa, per farlo, pochi centesimi. Questa è la più grande truffa mai avvenuta sulla faccia della Terra , dove un manipolo di persone tiene in scacco miliardi di persone sfruttandole come schiavi, per drenarne le risorse!

La Terra non appartiene a questi speculatori senza ritegno che riescono a corrompere governi ed istituzioni, la Madre Terra è dei suoi esseri viventi, le specie animali che vivono in armonia ed amore! è questo che l'Homo sapiens deve ricordare, e deve sapere che la sua fiammella immortale è tutt'uno con il Creatore, siamo sue emanazioni!!

Non vi sono gerarchie nella coscienza universale, non ci si deve inginocchiare davanti a qualcuno in segno di prostrazione come hanno insegnato mezze religioni del pianeta. E’il sistema di controllo creato da questi malfattori che vuole prostrazioni, sensi di colpa, peccati, inferni e via dicendo! Riscopriamo tutti la"magia” che c'è in ognuno di noi, come diceva Bruno.

Noi dobbiamo convivere in pace ed amarci rispettandoci l'un l'altro e rispettando la Madre Terra, che stiamo distruggendo invece giorno dopo giorno, anche attraverso maledette sperimentazioni climatiche o nucleari o di armi tossiche.

Spesso nell'industria del cinema vengono prospettate possibili realtà future, e nel film The Matrix, uno dei controllori di questa realtà virtuale dice a Morpheus , che l'uomo è come un virus, che si riproduce e distrugge tutte le risorse, distrugge chi lo ospita e poi si propaga e distrugge ancora da un'altra parte.

Ok, però il sistema consumistico estremizzato distruttivo chi lo ha creato, chi ha prestato soldi a tutti e carte di credito senza controllo, per far poi scoppiare le bolle economiche e rapinare la gente delle loro case, aziende, lavoro?

Sono sempre quelli di prima , che creano queste virtualità pretendendo poi che tutti si adeguino, si vestano uguali, mangino più cibi spazzatura, magari con ogm, pensino le stesse cose, prendano ecstasy in disco per non pensare alle disgrazie della vita, si fottano il cervello tutto il giorno attaccati ai telefoni-computer e via dicendo.

Tutto questo ha un obbiettivo ben preciso:

NON FAR RICORDARE CHI SIAMO E DA DOVE VENIAMO!!

Quando molti si ricorderanno che sono emanazioni della coscienza universale divina, la matrix del pianeta cambierà , perchè il nostro pensiero è creativo e può modificare la realtà! Quindi guardiamo lo stesso con positività a questo periodo di cambiamenti ed anche di estrema arroganza del Potere, che vuole scatenare un guerra a largo raggio, perchè quel Potere può sopravvivere solo se distrugge, per poi ricostruire ed arricchirsi.

Più gente cambierà il proprio modo di essere e di collaborare con gli altri e smetterà di credere ai quei falsi profeti e prima arriverà un mondo migliore.

"O monte, sebben la terra ti tenga alle alte radici
Tu tendi gagliardo con il vertice verso le stelle
O monte, dall'eccelsa sommità delle cose
Una Mente Sorella ti chiama a discernere tra il
Il cielo e l'inferno.
Non perdere qui i tuoi poteri e piombando nel
Fondo non ti impregnare delle nere acque
Dell'Acheronte.
Piuttosto della natura sublime penetri le pieghe
Che, quando Dio ti tocca, sarai un vivido fuoco"
Da” De la causa, Principio et Uno”
Giordano Bruno

Bibliografia
Alcune citazioni tratte da:
"L'eresia di Giordano Bruno”
di Giuliana Conforto, astrofisica
Noesis edizioni
Dott. Roberto Slaviero
Farmacista di San Candido e ricercatore indipendente.