I cookies servono a migliorare e ottimizzare l'esperienza offerta all'utente mentre visita questo sito. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies di questo sito.
Come usiamo i cookies?
Centro Olistico Alta Pusteria

Malattie rare e consigli per la salute

Dott. Roberto Slaviero

Sono definite RARE, le malattie che colpiscono un numero ristretto di persone e di conseguenza generano problemi specifici legati alla loro rarita'( definizione tratta da Orphanet).
Come viene definita la MALATTIA in generale;
un'alterazione dello stato di salute con una configurazione di sintomi ed un'unica cura.
Ad esempio la bronchite, il morbillo, la prostatite, il raffreddore etc.
Per quanto riguarda la malattie rare, si parla a livello europeo di una percentuale dello 0,05% della popolazione
Sul suolo italico vi sono dati altamente sconcordanti;
secondo Orphanet si parla di 2 milioni di casi, dei quali il 70% colpisce i bambini!
Secondo l'organizzazione Uniamo.org si parla di un numero tra i 450 e 670mila, pari circa all'1% della popolazione.
Se Orphanet avesse ragione, si arriva al 4% della popolazione contro appunto lo 0, 05% stimato a livello europeo.
C'e' quindi molta confusione sui numeri e sulle definizioni di queste malattie rare.
Molte malattie rare hanno una causa genetica, ma e' anche vero che molte altre non hanno cause genetiche.
Se ad esempio consideriamo la FIBROMIALGIA una malattia rara, solo per tale patologia parliamo di circa 4 milioni di italiani che ne soffrono.
I dati quindi sono completamente sballati!
Se consideriamo la SCLEROSI MULTIPLA E LA RETTOCOLITE ULCEROSA una malattia rara, anche li i dati sono altri.
Si parla di circa 6000-7000 malattie rare, ma cosa significa cio'!
Faccio alcune considerazioni in merito.
Il sistema di controllo della pecorella smarrita, chiamata "Homo sapiens sapiens", vuole catalogare tutto e tutti ed arriva pero'ad un certo punto ad una specie di stato confusionale, dove non si capisce piu'nulla.
Credo che il sistema voglia volutamente confondere la gente il piu'possibile, per fare poi quello che gli fa piu'comodo.
Parlare di malattie rare vuol dire ricevere contributi per la ricerca ad esempio, diventa un bell'affare magari.
Per ogni malattia poi si cercano tendenzialmente delle cure con farmaci sperimentali e si tralascia spesso di considerare e somministrare sostanze che siano in grado di riportare il sistema all'equilibrio.
Non si pensa al SISTEMA CORPO PSICHE e si guarda al SISTEMA ORGANO SINGOLO, non si fa nulla di OLISTICO.
Tralasciando i soliti triti, ritriti e convenzionali consigli per la salute, tipo vita e aria sana (forse sull Himalaya?), non fumare, non bere troppi alcolici, mangiare sano e biologico (Expo Italia e' sponsorizzato da Mc Donalds e Coca Cola), poco stress, pensieri positivi e via dicendo, vorrei dare alcuni consigli, credo basilari, per puntare ad un buono stato di salute, per quel che ad ogni essere umano la natura genetica e non, puo'concedere.
SISTEMA IMMUNITARIO
Il grande gioco della vita avviene principalmente nell'intestino, ove il sistema linfatico-immunitario controlla l'entrata nel corpo degli alimenti.
Sappiamo tutti che purtroppo gli alimenti sono impestati di conservanti o hanno subito modifiche genetiche e quindi la nostra salute intestinale e' andata in pappa.
Quando l'intestino non funziona il corpo si ammala, e' solo una questione di tempo.
Che fare quindi?

DISINTOSSICARE

Per questo compito vi sono diversi prodotti naturali che aiutano, ne cito principalmente tre;
- CURCUMA
- ESTRATTI PURIFICATI DI FUNGHI detti MICOTERAPICI
- ZEOLITE soprattutto per eliminare i metalli pesanti

La Curcuma inoltre possiede una spiccata attivita'contro tutti i processi infiammatori, vedi anche i problemi legati al glutine ed alle intolleranze alimentari in genere.

RIPRISTINARE LA FUNZIONALITA'IMMUNITARIA

Il sistema ormonale, che attiva e controlla il sistema immune ed agisce attraverso il rilascio di sostanze nel sangue, il cosiddetto SISTEMA IPOTALAMO-IPOFISI, e' sottoposto alla supervisione e direzione della GHINDOLA PINEALE od EPIFISI.
Tale Pineale considerata fino a pochi decenni fa una vestigia, un ricordo del passato, organo inutile per gli umani, ha un'importanza fondamentale per la vita.
Da questo si puo'capire come il nostro pensiero scientifico settario consideri le cose o come magari le Elite al comando non vogliono che certe cose si sappiano;
per esempio, chiama il 90% del Dna, spazzatura, poiche' solo il 10% produce proteine e quindi anche se l'altro 90% ha altre funzioni, non viene considerato.
Comunque, se sta bene la Pineale, il sistema funziona bene.
L'assunzione di Melatonina dopo una certa eta'contribuisce al buon funzionamento della ghiandola.
http://www.drpierpaoli.com/ITA/Melatonina-e-la-menopausa-eefa3e00
Lui e' il migliore in assoluto, leggetevelo.

VITAMINA D

Sappiamo oggi che la Vit D ha un'azione ormonale importantissima ed e' probabilmente la chiave di volta per la funzionalita'del Sistema Immunitario.
Le azioni della D sono infinite, soprattutto a livello intestinale, renale ed osseo.
Si forma nel corpo per esposizione alla luce solare ed e' contenuta in piccole dosi in alcuni alimenti tipo funghi e pesci del Nord, merluzzi etc.
Tutte le popolazioni hanno una carenza di D nel corpo, soprattutto ai nostri tempi, dove il Sapiens vive chiuso negli uffici delle metropoli e quando puo'svagarsi, va a fare la spesa nei grandi centri commerciali, invece che andare nei boschi a cercare bacche da mangiare quali lamponi e mirtilli;
questo facevamo un tempo!
Quindi, portare i livelli serici della D ad almeno 70-80 ng/ml per favorire il ripristino delle funzioni immunitarie (quasi tutti sono sotto i 30 ng/ml).
Le dosi normalmente date dalla classe medica italiana sono a dir poco RIDICOLE ED IMPRODUTTIVE.
Soprattutto le malattie AUTOIMMUNITARIE regrediscono moltissimo (vedi articolo mio).

OMOCISTEINA E VITAMINE B

L'Omocisteina e' un metabolita dell'aminoacido Metionina, normalmente prodotto nel corpo e poi eliminato.
In alcune situazioni pero', tipo insufficienza renale, introduzione eccessiva di alimenti proteici, iperattivita'sportiva, oppure utilizzo di farmaci, (principalmente la Metformina usata nel diabete ed i Protettori dello Stomaco, Omeprazolo e derivati), il suo valore aumenta nel sangue producendo gravi alterazioni alle pareti vascolari con seri problemi cardiocircolatori.
Infiamma le pareti di arterie e vene, cossiche' il corpo per tamponare l'infiammazione, richiama calcio e colesterolo per lenire i microtraumi.
Si formano cosi'le placche ateromatose.
IL problema non e' il Colesterolo, il colesterolo in eccesso segnala uno stato infiammatorio cardiocircolatorio(a parte le malattie genetiche).
LA VITAMINA B12, B6 ed ACIDO FOLICO, sono in grado di ridurre ed eliminare gli eccessi di OMOCISTEINA.
Il nostro sistema invece considera il Colesterolo il nemico, giusto? quindi GATTA CI COVA.
Le Multinazionali del farmaco hanno altri interessi e quindi spesso sovvertono i problemi, non vi e' piu'molta proporzionalita'tra causa ed effetto.
Le STATINE ad esempio, usate tra l'altro massicciamente per abbassare il colesterolo, Aumentano la Glicemia, ovvero predispongono al Diabete.
E la glicemia con cosa si abbassa?
METFORMINA E DERIVATI ... TOMBOLA ! IL CERCHIO e' PERFETTO.
Un giorno, quando molti Sapiens si sveglieranno dall'IPNOSI INDOTTA dal Sistema, molte persone dovranno venire processate per Crimini contro l'Umanita'!

CONCLUDENDO

Consigli utili non farmacologici
Non guardare i TG
Quando qualcosa e' troppo di moda, gatta ci cova!
Diffidare del Gender
https://www.youtube.com/watch?v=ULLHnP21ros

- Evitare il cippaggio trans dermico, che tra un po'sara'proposto a tutti quale interazione con il sistema mondiale, tutti interconnessi, ma che bello diventare automi regolabili dalla centrale di comando!
- Essere consci che il nostro Essere e' una luce potente ed immortale, ma da migliaia di anni e' pero'incastrato nell'oscurita'dai "Voladores "per dirla alla Castaneda. Ma il tempo della riscossa e' arrivato!
- Ricordarsi che la parola PARADISO, deriva dalla parola iraniana "paira-daeza "che significa Luogo recintato, recinto.

Nel recinto devono vivere le povere Pecorelle sperdute!
E scusate, nella Genesi Biblica il Tigre, l'Eufrate ed il Paradiso terrestre non erano proprio da quelle parti!
CHI HA ORECCHIE PER INTENDERE ...
Dott. Roberto Slaviero
Farmacista di San Candido e ricercatore indipendente.