I cookies servono a migliorare e ottimizzare l'esperienza offerta all'utente mentre visita questo sito. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies di questo sito.
Come usiamo i cookies?
Centro Olistico Alta Pusteria

La misteriosa ghiandola pineale e le sostanze psichedeliche - Parte 3

Dott. Roberto Slaviero

Prima della formidabile ricerca di Strassman tra il 1990 e il 95,negli anni cinquanta un altro grande personaggio,uno psichiatra e chimico ungherese Szara Stephen( nato 1923 ),testo’ la Dmt su alcuni pazienti affetti da schizofrenia e anche in tali pazienti i contatti con questi “ esseri “ si rivelarono.

Dopo aver ricevuto un alta dose di Dmt,probabilmente piu’ di 0,4mg/kg,un paziente disse: “ ho visto dei sogni cosi’ strani,ma solo all’ inizio…. ho visto delle strane creature,gnomi o qualcosa del genere,erano neri e si muovevano in continuazione “.

Un altro team di ricerca americano sempre in quegli anni somministro’ la Dmt a pazienti affetti da schizofrenia.Dei nove soggetti trattati con dosaggi comunque bassi 0,25mg/kg,solo una povera donna riusci’ a riportare la sua esperienza,che non fu proprio bella :

ero in un posto grande e loro mi facevano male. Non erano umani…. Erano orribili ! Mi trovavo in un mondo abitato da persone arancioni“.

Le nostre religioni parlano di inferno o paradiso a seconda dei nostri comportamenti in vita e probabilmente in molti disturbi psichiatrici,l’ uso di Dmt ,su coscienze in sofferenza, potrebbe connetterli con mondi paralleli non proprio paradisiaci.

Dobbiamo comunque riuscire ad uscire dai nostri pensieri limitati da religioni, che fino a poche centinaia di anni fa,ci raccontavano che la Terra e’ al centro del sistema e che noi siamo gli unici abitanti dell’ Universo. Oggi sappiamo che il nostro occhio e quindi anche i nostri telescopi ,vedono solo il 5% di cio’ che c’ e’ la fuori,il resto e’ Dark Matter,materia oscura,oscura per noi pero’,per i nostri 5 sensi,ma non per questo non viva !!

Giordano Bruno ( 1548-1600 ),bruciato al rogo da quella Chiesa,che forse solo recentemente ha cominciato a chiedere quasi silenziosamente scusa all’ umanita’ per i tanti danni e persecuzioni commesse nel corso della storia in nome di una Croce,diceva: “ un'unica forza ,l’ Amore,unisce infiniti mondi e li rende vivi”.

La fisica quantistica addirittura calcola le infinite possibilita’ di universi paralleli nella materia oscura e parla di particelle che la comporrebbero chiamate WIMP, che intereagirebbero in maniera debole con la nostra materia normale e lo farebbero attraverso la gravita’ e la forza nucleare debole ,che molto probabilmente viene utilizzata dalle cellule gliali cerebrali.

Di questa correlazione ne parla la nostra astrofisica Giuliana Conforto,ritenuta dai piu’ chiaramente una specie di eretica: nella nostra cultura se dici cose all’ infuori dei canoni istituzionali sei considerato un folle,abbiamo creato proprio una bella ed amorevole societa’, glup!

Possiamo quindi affermare con sufficiente grado di” altissima probabilita’” che esistono infiniti mondi ed universi e che noi vediamo solo il 5% di tali realta’. E’ plausibile quindi che la Dmt,prodotta dal nostro corpo,cambi il canale sul quale siamo normalmente sintonizzati,in situazioni in cui il dosaggio supera un certo livello.

Probabilmenete questi livelli invisibili dell’ esistenza, sono presenti nella nostra stessa dimensione temporale,altrimenti non sarebbe possibile raggiungerli quando la nostra coscienza esce parzialmente dal corpo, o comunque si connette con altre dimensioni.

I resoconti sorprendenti dei volontari della ricerca condotta da Strassman vanno in tale linea,parlando soprattutto degli incontri con gli “esseri“; “mi stavano aspettando“, “mi diedero il benvenuto quando tornai da loro“ Le entita’ si trovano a casa loro e ci percepiscono

Vediamo una lettera che un volontario scrive a Strassman sulla sua esperienza con Dmt. “Lo spazio vuoto nella stanza inizio’ a scintillare,apparvero dei grandi prismi cristallini,uno sfoggio selvaggio di luci che sfrecciavano in tutte le direzioni.

Poi i motivi geometrici piu’ belli e intricati ricoprirono il mio campo visivo. Non sentivo assolutamente nulla,ma la mia mente era completamente piena di qualche tipo di suono, l’ estasi fu cosi intensa che il mio corpo non riusciva a contenerla,ho sentito la mia coscienza scappare via,lasciandosi alle spalle il suo involucro fisico.

Dalle furenti cascate gigantesche di colori fiammanti che si espandevano sul mio campo visivo,circondato da un ruggente silenzio e da un’ inesprimibile gioia,uscirono o piuttosto emersero,loro. Dandomi il benvenuto,curiosi,cantarono addirittura

"vedi adesso ?", sentii la loro domanda riversarsi e riempire ogni angolo possibile della mia coscienza,voci squillanti,cantilenanti! Oltre al mio "Si" ci fu un profondo "ma certo" e alla fine un intenso e toccante "finalmente". Li fissai con i miei occhi interiori e fummo riconoscenti l’ un l’ altro.

Mentre stavano scomparendo nel torrente dei colori che iniziava a svanire ( l effetto della Dmt stava svanendo ),percepii il mio respiro,il mio volto,le mie dita,riuscivo a sentire i rumori della stanza ed ero vagamente consapevole di un’ oscurita’ invadente.

C’ erano fiamme,fumo,polvere,truppe di combattimento,enormi sofferenze ! Aprii gli occhi“. Direi che questo volontario, Saul ,renda viva l’ immagine su quale tipo di realta’ terrena viviamo. Il grado di coscienza globale nostro, credo sia estremamente basso,bloccato ed ancorato a schemi mentali imposti con la forza,da chi, da migliaia di anni probabilmente attraverso un lignaggio di sangue trasmesso geneticamente,ha mantenuto in essere. Oggi,almeno nel nostro mondo occidentale l’ instupidimento collettivo sta raggiungendo il culmine,attraverso una tecnologia che permette un controllo totale sulle menti.

Ma nello stesso momento ,grazie ad una particolare disposizione astronomica del nostro sistema solare rispetto al centro della galassia,anche qualcosa di buono sta arrivando e molti umani stanno aprendo gli occhi e vogliono cambiare questo mondo malato!

Questo accadra’ pero’ solo se molte coscienze cercheranno di capire alcune cose,uscire da schemi ideologici,da mode,dalla globalizzazione selvaggia che vuole appiattire le menti verso il basso. Ognuno deve conservare la propria individualita’ e invece di concorrere con gli altri,deve collaborare con gli altri. Purtroppo viviamo ancora in quella fase,almeno noi di cultura religiosa giudeico-cristiana,nella quale il Dio dell antico testamento disse ad una tribu’,probabilmente nomade nel deserto: “voi siete il popolo eletto e io vi daro’ la terra promessa”.

Quanto sangue costo’ tale terra e quanto sangue si sparse e continua a spargersi,purtroppo perche’ vi e’ sempre qualcuno che si ritiene superiore agli altri,o parla di razza pura e via dicendo. Esiste quindi un popolo di serie A,uno di B e via discorrendo,oppure siamo tutti Homo sapiens sapiens,e stiamo cercando di trovare una consapevolezza al nostro essere interiore divino,incarnato in un corpo che geneticamente riceviamo dai nostri antenati?

La genetica ci fornisce pregi e difetti e comunque ci ingabbia in un certo senso,limita e forse controlla le potenzialita’ dello spirito! Oggi i nuovi studi di epigenetica,confermano come l’ ambiente circostante puo’ modificare il nostro Dna,ma come anche noi singoli individui possiamo farlo su noi stessi e probabilmente anche sulla realta’ esterna ( il biologo Lipton Bruce ne parla, tra gli altri). Mi piace citare un passo del Vangelo di Tommaso ,apocrifo,cioe’ non riconosciuto dalla Chiesa,ma ritrovato recentemente dopo la 2 guerra mondiale nei pressi del Mar Morto e datato negli anni post Cristum: .46 “ Se due persone fanno pace in una stessa casa e diranno alla montagna `` spostati ``, quella si spostera’ “.

Per inciso la due persone sarebbero il cuore e la mente,che quando entrano in risonanza…tutto puo’ accadere.Il messaggio e’ di guardare alle nostre potenzialita’ che sono immense,se comprese e utilizzate con amore !

Nelle antiche popolazioni nomadi e cacciatrici il senso della comunita’ era molto sentito,addirittura non vi era ancora il senso di causa ed effetto,la comunita’ viveva insieme e piu’ vicina ai mondi spirituali o paralleli che dir si voglia.

Le nostre religioni hanno creato un senso di iperegocentrismo distruttivo,nel quale ci sono sempre gerarchie,c’ e’ sempre qualcuno sopra di te! E se vuoi comandare tu,devi combattere e distruggere gli altri,altra via non c’ e’ !

Torniamo ad una sana ragione ed umilta’ e come diceva il caro Gesu’,amiamoci gli uni con gli altri e non permettiamo piu’ che “ messaggeri “ divini, vengano interpretati a piacimento da persone che poi costituiscono una sorta di potere temporale impenetrabile e distruttivo,imponendo forme di pensiero, agendo sul peccato ed i sensi di colpa.

Quella fase finalmente sta finendo e non serve tirar fuori la storia che Cristo arrivera’ tra le nuvole,magari su una astronave e sistemera’ le cose nel mondo. Le cose dobbiamo sistemarle noi,perche’ ricordate che Gesu’ disse “ il regno dei cieli e’ dentro di voi,non fuori di voi “,un messaggio estremamente Dimetiltriptaminico,giusto !!

Tornando alla Dmt e agli altri psichedelici e’ superfluo ricordare che sono tutte sostanze illegali! Ma quello che emerge dalla ricerca di Strassman e anche da altri studi, e’ l’ enorme potenziale farmacologico che si potrebbe ricavare da tali sostanze,per curare psicosi ed altri stati patologici,o per esempio,se cio’ fosse vero,nelle fasi che precedono il distacco dal corpo, far vivere meglio tale morte fisica.

Infatti la prospettiva che con la morte non finisca la nostra coscienza,dovrebbe rallegrarci tutti e farci pensare a cose piu’ piacevoli nella vita,che non ascoltare questo sistema mediatico idiota, che fa apparire la politica come la priorita’ della vita e il consumismo e materialismo il non plus ultra !!

Miti sbagliati,obbiettivi irraggiungibili,se non attraverso la guerra di uno contro l’ altro ! Stiamo entrando in un nuovo ciclo temporale,che il popolo Maya ed altri popoli ben conoscevano,le vibrazioni che ci arrivano sono sempre piu’ alte,perche’ la Terra sta cambiando e insieme a lei cambieranno molti dei suoi abitanti,quelli che riusciranno a sentire le nuove vibrazioni.

Il sistema di controllo mondiale,che conosce perfettamente tali situazioni , sta cercando con gli ultimi colpi di coda di bloccare o mascherare le cose, soprattutto con le ipertecnologie di cui dispone e che non rende pubbliche,ma il processo sara’ inevitabile ! E piu’ gente cerchera’ di cambiare le proprie prospettive e pensieri verso un senso piu’ collaborativo e non darwinianamente concorrenziale,pensando che vince sempre e sopravvive il piu’ forte, e prima arrivera’ il cambiamento.

Vorrei concludere con dei concetti espressi da McKenna nel 1992 in una conferenza : “Perche’ siamo cosi disposti a permettere ai peggiori tra noi di stabilire le cose da farsi ? In mancanza del marxismo,nessuno critica piu’ l’ impresa capitalistica; di questo passo,ci toglieranno la pelle per rivendercela al minuto. In teoria il capitalismo,io credo,non e’ una cosa negativa,solo che necessita di un incessante sfruttamento di risorse naturali….. E’ destinato a scomparire,ma nel frattempo pagheremo 50 dollari per un cappuccino.

Si,perche’ l’ inflazione ci impoverira’ tutti quanti,prima che ci si renda conto che ,gli ultimi 100 anni di progresso economico, sono stati in realta’ un imbroglio per creare miliardari,mentre la massa vedeva erosi e distrutti i propri standard di vita.
Non e’ necessario prendere la psilocibina per capire questo. Qualcuno mi ha chiesto cosa pensassi che potra’ accadere nel 2012. Gli ho detto che ci saranno probabilmente numerosi scenari. Uno dei piu’ sconvolgenti e’ che tutti comincino a comportarsi in maniera appropriata. Potete immaginarvi che cosa significherebbe ? Magari possiamo immaginarci cosa accadrebbe il primo minuto: la gente spegne la propria consolle,si spoglia ed esce…

Il punto e’ questo,abbiamo la scienza,la tecnologia,i soldi,le infrastrutture per fare quasi tutto cio’ che vogliamo. Il problema e’ cambiare le nostre menti ed il farlo implica una fatica immane. Eppure non abbiamo scelta,non possiamo rimandare”

Bibliografia
- DMT la molecola dello spirito, Rick Strassman
- Mc Kenna, Apocalisse gioiosa, Terence McKenna
Dott. Roberto Slaviero
Farmacista di San Candido e ricercatore indipendente.